1 / 7

Descrizione

JOANA VASCONCELOS (Parigi, 1971). "Euridice", 2013. Scultura in terracotta con rivestimento in cotone fatto a mano all'uncinetto. Pezzo unico. Allegato certificato firmato dall'artista. Misure: 88,5 x 68 x 47 cm (scatola); 76 x 55 x 35 cm (urna); 163 x 68 x 47 cm (scatola con urna). Su una scatola da trasporto con la scritta "fragile" siede un cane da guardia in terracotta, il cui corpo è avvolto da un lavoro all'uncinetto. Il concetto di fragilità è in linea con questi mestieri tradizionali (ceramica, uncinetto), mentre il cane trasmette l'idea di forza e fedeltà. Il cane potrebbe far pensare a un Cancerbero femminilizzato, il cane a cui Orfeo, marito di Euridice, dovette chiedere di essere portato negli inferi per salvare la sua amata. Alla fine, Euridice dovrà rimanere nel regno delle ombre perché Orfeo non resiste alla tentazione di guardarlo. Siamo di fronte a una scultura attraversata da una rete di letture che non si chiudono in un unico significato. La ninfa è fusa in un'unica immagine con un'elegante cagna, e gli attributi di entrambe si fondono in uno spazio che ci parla di femminilità in modo sottile e criptico. Joana Vasconcelos è un'artista plastica portoghese contemporanea, residente a Lisbona. È stata la prima donna a esporre alla Reggia di Versailles nel 2012. Lavora solitamente con sculture e installazioni. Una delle sue opere più famose, "Nettare", appartiene alla Collezione Berardo ed è esposta al Museo della Collezione Berardo di Lisbona. Molti dei suoi pezzi sono presenti in collezioni private in Europa. Alla Biennale di Venezia del 2005 è stata l'artista che ha rappresentato il Portogallo con "La sposa". Ha vinto diversi premi, tra cui il Concorso del Museo Berardo. Nel febbraio 2008 ha inaugurato Contamination alla Pinacoteca di San Paolo, descritto come "Un corpo di tessuti, colorati, deformati e tentacolari". Il 30 giugno 2009 una sua opera, intitolata Independent Heart of Gold, è stata battuta all'asta da Christie's per 192 mila euro. L'opera è stata venduta a un anonimo collezionista britannico, che la presterà al Museo Berardo di Lisbona. Nel 2012 ha esposto una selezione delle sue opere alla Reggia di Versailles. È diventata così la prima artista donna a esporre le sue opere in questo palazzo barocco. La mostra è stata un successo per il netto contrasto tra l'atmosfera storica del palazzo e le suggestive opere della Vasconcelos, molte delle quali installazioni con tessuti, piume, scarpe giganti fatte di pentole o figure avvolte in una sorta di coperture all'uncinetto. Nel giugno 2018 ha inaugurato la mostra Joana Vasconcelos. Sono il tuo specchio al Museo Guggenheim di Bilbao. Premi e riconoscimenti: Premio Tabaqueira Public Art Fund (2003). Molte sue opere sono presenti al Museu Colecção Berardo, dopo aver vinto il concorso dell'istituzione. Alcuni media l'hanno considerata la migliore artista dell'anno 2019. Nel 2022 è stata decorata con l'Ordine delle Arti e delle Lettere di Francia.

Tradotto automaticamente con DeepL.
Per visualizzare la versione originale, clicca qui.

101 
Vai al lotto
<
>

JOANA VASCONCELOS (Parigi, 1971). "Euridice", 2013. Scultura in terracotta con rivestimento in cotone fatto a mano all'uncinetto. Pezzo unico. Allegato certificato firmato dall'artista. Misure: 88,5 x 68 x 47 cm (scatola); 76 x 55 x 35 cm (urna); 163 x 68 x 47 cm (scatola con urna). Su una scatola da trasporto con la scritta "fragile" siede un cane da guardia in terracotta, il cui corpo è avvolto da un lavoro all'uncinetto. Il concetto di fragilità è in linea con questi mestieri tradizionali (ceramica, uncinetto), mentre il cane trasmette l'idea di forza e fedeltà. Il cane potrebbe far pensare a un Cancerbero femminilizzato, il cane a cui Orfeo, marito di Euridice, dovette chiedere di essere portato negli inferi per salvare la sua amata. Alla fine, Euridice dovrà rimanere nel regno delle ombre perché Orfeo non resiste alla tentazione di guardarlo. Siamo di fronte a una scultura attraversata da una rete di letture che non si chiudono in un unico significato. La ninfa è fusa in un'unica immagine con un'elegante cagna, e gli attributi di entrambe si fondono in uno spazio che ci parla di femminilità in modo sottile e criptico. Joana Vasconcelos è un'artista plastica portoghese contemporanea, residente a Lisbona. È stata la prima donna a esporre alla Reggia di Versailles nel 2012. Lavora solitamente con sculture e installazioni. Una delle sue opere più famose, "Nettare", appartiene alla Collezione Berardo ed è esposta al Museo della Collezione Berardo di Lisbona. Molti dei suoi pezzi sono presenti in collezioni private in Europa. Alla Biennale di Venezia del 2005 è stata l'artista che ha rappresentato il Portogallo con "La sposa". Ha vinto diversi premi, tra cui il Concorso del Museo Berardo. Nel febbraio 2008 ha inaugurato Contamination alla Pinacoteca di San Paolo, descritto come "Un corpo di tessuti, colorati, deformati e tentacolari". Il 30 giugno 2009 una sua opera, intitolata Independent Heart of Gold, è stata battuta all'asta da Christie's per 192 mila euro. L'opera è stata venduta a un anonimo collezionista britannico, che la presterà al Museo Berardo di Lisbona. Nel 2012 ha esposto una selezione delle sue opere alla Reggia di Versailles. È diventata così la prima artista donna a esporre le sue opere in questo palazzo barocco. La mostra è stata un successo per il netto contrasto tra l'atmosfera storica del palazzo e le suggestive opere della Vasconcelos, molte delle quali installazioni con tessuti, piume, scarpe giganti fatte di pentole o figure avvolte in una sorta di coperture all'uncinetto. Nel giugno 2018 ha inaugurato la mostra Joana Vasconcelos. Sono il tuo specchio al Museo Guggenheim di Bilbao. Premi e riconoscimenti: Premio Tabaqueira Public Art Fund (2003). Molte sue opere sono presenti al Museu Colecção Berardo, dopo aver vinto il concorso dell'istituzione. Alcuni media l'hanno considerata la migliore artista dell'anno 2019. Nel 2022 è stata decorata con l'Ordine delle Arti e delle Lettere di Francia.

Stima 30 000 - 35 000 EUR
Base d'asta 16 000 EUR

Escluse le commissioni di vendita.
Consulta le condizioni di vendita per calcolare l’importo delle spese.

Spese di vendita: 24 %
Fai un'offerta
Iscriversi all’asta

In vendita il mercoledì 12 giu : 14:30 (CEST)
wwwsetdartcom, pays.null
Setdart.com
+34 932 46 32 41
Visualizza il catalogo Consulta le CGV Informazioni sull’asta

Consegna a
Modifica dell'indirizzo
Questa soluzione di spedizione è facoltativa..
Potete utilizzare un corriere di vostra scelta.
Il prezzo indicato non include il prezzo del lotto o le commissioni della casa d'aste.