Verani, Gaetano Felice Monumentum extremi honoris, perennis virtutis piis manibu…
Descrizione

Verani, Gaetano Felice Monumentum extremi honoris, perennis virtutis piis manibus Serenissimi, ac Potentissimi Principis Ferdinandi Mariae, utriusque Bavariae, ac Superioris Palatinatus Ducis, Comitis…

Baviera Verani, Gaetano Felice Monumentum extremi honoris, perennis virtutis piis manibus Serenissimi, ac Potentissimi Principis Ferdinandi Mariae, utriusque Bavariae, ac Superioris Palatinatus Ducis, Comitis Palatini Rheni, S.R.I. Archidapiferi Electoris, Landgravii Leuchtenbergensis. Con 36 incisioni di emblemi di Michael Wening dopo Carl Amort. Monaco, Johann Jäcklin, 1679. 3 volumi. 179 p. 4°. Legatura centrale con doratura su copertine e dorso (con maggiori difetti e perdite). Prima e unica edizione. - VD17 12:127498N. Pfister I, 4375; Maillinger I, 587; Landwehr 620 - In occasione della morte dell'Elettore Ferdinando Maria (1636-1679), che organizzò la ricostruzione della Baviera dopo la Guerra dei Trent'anni. Si adoperò per diffondere il barocco italiano in Baviera e fece costruire, tra l'altro, la Chiesa Teatina e il Palazzo di Nymphenburg. - Macchie impercettibili. Una buona copia. - Rilegato: Jacob Schmid. Coira Bayrische Löwenhaut, presto trucken, presto wet. Presentato nel Lob: und Leich-Predig deß Fürsten Ferdinand Maria, in Ober: und Nidern Bayrn, auch der Obern Pfaltz Hertzogen, Pfaltzgrafen bey Rhein. Nelle chiese dei santi Cajetani e Adelaidis. All'inizio della celebrazione di tre giorni, il 12 giugno. 1679. ibid. 1679. 3 volumi. 44 p. VD17 12:127495Q. Senza il ritratto inciso. Ultimo foglio con piccola lacerazione marginale. Blocco del libro rotto. Dalla biblioteca del monastero di Weihenstephan, con iscrizione manoscritta di proprietà sul titolo. Iscrizione di proprietà sul titolo. Baviera - Con 36 incisioni di emblemi. Pelle con decorazioni dorate sulle copertine e sul dorso (con difetti più grandi e parti mancanti). - Prima e unica edizione. - Pubblicato in occasione della morte dell'Elettore Ferdinando Maria (1636-1679), che diede forma alla ricostruzione della Baviera dopo la Guerra dei 30 anni. Si adoperò per diffondere il barocco italiano in Baviera e ordinò, tra l'altro, la costruzione della Theatinerkirche e del Palazzo di Nymphenburg. - Insignificantemente macchiato. Buona copia. - Rilegato: vedi sopra. Senza il ritratto inciso. Ultimo foglio con piccola lacerazione marginale. Blocco del libro incrinato. Dalla biblioteca del monastero di Weihenstephan. Iscrizione di proprietà sul titolo. Quest'opera è tassata. Il prezzo di aggiudicazione è soggetto a un supplemento del 23,95% e l'importo finale della fattura è soggetto a un'IVA del 7% o del 19% nell'Unione Europea. Quest'opera è soggetta al regime del margine regolare. Il prezzo di aggiudicazione è soggetto a una maggiorazione del 23,95% e l'importo finale della fattura è soggetto a un'IVA del 7% o del 19% nell'Unione Europea.

837 
Online

Verani, Gaetano Felice Monumentum extremi honoris, perennis virtutis piis manibus Serenissimi, ac Potentissimi Principis Ferdinandi Mariae, utriusque Bavariae, ac Superioris Palatinatus Ducis, Comitis Palatini Rheni, S.R.I. Archidapiferi Electoris, Landgr

Le offerte sono terminate per questo lotto. Visualizza i risultati