Alexandre Photo ALEXANDRE PHOTO "Après une chasse aux hippopotames". 13 luglio 1…
Descrizione

Alexandre Photo

ALEXANDRE PHOTO "Après une chasse aux hippopotames". 13 luglio 1891 Stampa all'albumina, 40,5 x 55,5 cm, incollata su carta di supporto (leggermente imbrunita e sporca), timbro a secco del fotografo in basso a sinistra "Alexandre Photo" e dedica ms. firmata "A. Delcomunne" in basso a destra. Incorniciato 83 x 103 cm (non studiato fuori dalla cornice). Dedica di A. Delcomunne: "A mon frère Emile / Souvenir d'une chasse à l'hippopotame / Lac le Lomami / 13 juillet 1891". A. Delcommune (1855-1922) era un ufficiale belga della Force Publique dello Stato Libero del Congo. Durante il primo periodo coloniale intraprese ampie esplorazioni del Paese. Esplorò le vie d'acqua del bacino del Congo e guidò una spedizione nel Katanga principalmente per trovare l'oro e, in secondo luogo, per colonizzare il Paese e cercare di far accettare il dominio belga al commerciante Nyamwezi Msiri, che aveva preso il potere. Il percorso attraverso il fiume Lualaba si rivelò estremamente difficile, quindi Delcommune proseguì via terra. Nel 1891 la spedizione raggiunse Bunkeya, ma Delcommune non riuscì a convincere Msiri ad accettare il dominio belga e proseguì verso sud. È in questo contesto che è stata scattata la foto di un enorme trofeo di caccia. In realtà, Émile Delcommune era il nipote di Alexandre, che divenne agente commerciale della Société Anonyme Belge for the Commerce du Haut-Congo. Nella foto si vedono almeno 12 ippopotami uccisi circondati da persone delle tribù locali (uno addirittura seduto su un ippopotamo ucciso e messo a testa in giù). Di fronte due persone bianche. Probabilmente uno di loro è Alexander Delcommune.

966 

Alexandre Photo

Le offerte sono terminate per questo lotto. Visualizza i risultati