Null UN DIPINTO SU ROTOLO APPESO RAFFIGURANTE UNA TRIADE DI SHAKA

Giappone, dal…
Descrizione

UN DIPINTO SU ROTOLO APPESO RAFFIGURANTE UNA TRIADE DI SHAKA Giappone, dal tardo periodo Edo (1615-1868) al periodo Meiji (1868-1912) Inchiostro, acquerello e guazzo su seta. Montato come rotolo pendente su una cornice di broccato di seta con maniglie in metallo. Raffigura Buddha seduto su una base a doppio loto, ai piedi del piedistallo si trovano i Bodhisattva Fugen e Kannon seduti rispettivamente su un elefante e un leone buddista. DIMENSIONE dell'immagine 141,5 x 85 cm, DIMENSIONE incl. montaggio 204 x 101,5 cm Condizioni: Buone condizioni con usura. Alcuni colori sono sbiaditi, lievi sfregamenti e alcune macchie. Alcune pieghe e sgualciture. La cornice presenta tracce di usura e alcune riparazioni. Il dipinto raffigura Shaka nel suo stato di piena illuminazione. I suoi due assistenti fungono da agenti attivi del Buddha in questo mondo; Monju rappresenta la saggezza del Buddismo e Fugen la sua pratica, in particolare la meditazione e l'insegnamento. La disposizione piramidale delle figure, con il trascendente Shaka all'apice e all'asse, proietta la natura duratura della fede. Il sottile contrasto tra la stasi a spalle larghe del Buddha e l'animazione dei bodhisattva e delle loro cavalcature è una piacevole interpretazione visiva del significato teologico dell'iconografia.

297 

UN DIPINTO SU ROTOLO APPESO RAFFIGURANTE UNA TRIADE DI SHAKA Giappone, dal tardo periodo Edo (1615-1868) al periodo Meiji (1868-1912) Inchiostro, acquerello e guazzo su seta. Montato come rotolo pendente su una cornice di broccato di seta con maniglie in metallo. Raffigura Buddha seduto su una base a doppio loto, ai piedi del piedistallo si trovano i Bodhisattva Fugen e Kannon seduti rispettivamente su un elefante e un leone buddista. DIMENSIONE dell'immagine 141,5 x 85 cm, DIMENSIONE incl. montaggio 204 x 101,5 cm Condizioni: Buone condizioni con usura. Alcuni colori sono sbiaditi, lievi sfregamenti e alcune macchie. Alcune pieghe e sgualciture. La cornice presenta tracce di usura e alcune riparazioni. Il dipinto raffigura Shaka nel suo stato di piena illuminazione. I suoi due assistenti fungono da agenti attivi del Buddha in questo mondo; Monju rappresenta la saggezza del Buddismo e Fugen la sua pratica, in particolare la meditazione e l'insegnamento. La disposizione piramidale delle figure, con il trascendente Shaka all'apice e all'asse, proietta la natura duratura della fede. Il sottile contrasto tra la stasi a spalle larghe del Buddha e l'animazione dei bodhisattva e delle loro cavalcature è una piacevole interpretazione visiva del significato teologico dell'iconografia.

Le offerte sono terminate per questo lotto. Visualizza i risultati