1 / 9

Descrizione

Si tratta di una shashka caucasica del XVIII secolo con una lama a doppio bisello molto ben conservata. Su entrambi i lati della base della lama, sotto la raffigurazione di un leone "couchant", è incisa la frase "Vincere aut. mo Hungaria", che significa "Vittoria o morte per l'Ungheria". La frase è posta al di sopra di una raffigurazione di un soldato ungherese con un lungo mantello e un berretto con piume. Sotto il soldato, sul dritto della lama, si trova un'iscrizione parzialmente oscurata che inizia con la lettera E, ma che per ora non siamo riusciti a distinguere. Il rovescio della lama reca un marchio del fabbricante, una mezzaluna con un volto, che a volte è associato a Solingen, la famosa "città delle lame" in Germania. A un certo punto della storia, questa lama è stata portata nel Caucaso, dove è stata incastonata in un manico in niello splendidamente lavorato nello stile della regione. Il manico a orecchie è decorato con motivi floreali, filigranati e geometrici straordinariamente intricati. Un'analoga lavorazione a niello si trova su ogni elemento metallico del fodero in legno avvolto in pelle nera. Dimensioni: L: 38 3/4 pollici (98,5 cm) La lama è leggermente bucherellata verso la punta, ma per il resto è in ottime condizioni. Le incisioni sono ben conservate. L'elsa presenta diverse piccole ammaccature. Prevedibili segni di usura e di età sugli accessori. Possibile vecchia riparazione al cuoio del fodero.

Tradotto automaticamente con DeepL.
Per visualizzare la versione originale, clicca qui.

209 
Vai al lotto
<
>

Si tratta di una shashka caucasica del XVIII secolo con una lama a doppio bisello molto ben conservata. Su entrambi i lati della base della lama, sotto la raffigurazione di un leone "couchant", è incisa la frase "Vincere aut. mo Hungaria", che significa "Vittoria o morte per l'Ungheria". La frase è posta al di sopra di una raffigurazione di un soldato ungherese con un lungo mantello e un berretto con piume. Sotto il soldato, sul dritto della lama, si trova un'iscrizione parzialmente oscurata che inizia con la lettera E, ma che per ora non siamo riusciti a distinguere. Il rovescio della lama reca un marchio del fabbricante, una mezzaluna con un volto, che a volte è associato a Solingen, la famosa "città delle lame" in Germania. A un certo punto della storia, questa lama è stata portata nel Caucaso, dove è stata incastonata in un manico in niello splendidamente lavorato nello stile della regione. Il manico a orecchie è decorato con motivi floreali, filigranati e geometrici straordinariamente intricati. Un'analoga lavorazione a niello si trova su ogni elemento metallico del fodero in legno avvolto in pelle nera. Dimensioni: L: 38 3/4 pollici (98,5 cm) La lama è leggermente bucherellata verso la punta, ma per il resto è in ottime condizioni. Le incisioni sono ben conservate. L'elsa presenta diverse piccole ammaccature. Prevedibili segni di usura e di età sugli accessori. Possibile vecchia riparazione al cuoio del fodero.

Stima 3 000 - 3 500 USD
Base d'asta 2 500 USD

Escluse le commissioni di vendita.
Consulta le condizioni di vendita per calcolare l’importo delle spese.

Spese di vendita: 28 %
Fai un'offerta
Iscriversi all’asta

In vendita il domenica 21 apr : 11:00 (EDT)
new-york, Stati Uniti
Helios Auctions
+1 (646) 290-7755
Visualizza il catalogo Consulta le CGV Informazioni sull’asta

Consegna a
Modifica dell'indirizzo
Questa soluzione di spedizione è facoltativa..
Potete utilizzare un corriere di vostra scelta.
Il prezzo indicato non include il prezzo del lotto o le commissioni della casa d'aste.